mercoledì 22 febbraio 2012

Yves Saint Laurent Rouge Pur Couture Glossy Stain smalto lucidalabbra

Pro: in assoluto, il gloss più lucido che abbia mai provato. In più, ha una durata eccezionale.

Contro: unicamente il prezzo. Ma sul mercato non c'è nulla che gli stia a pari: se cercate l'effetto lacca sulle labbra, questo è l'investimento da fare.

Prezzo: intorno ai 30 euro.

Curiosità: disponibile in ben 18 tonalità, ma la mia preferita è la numero 9, Rouge Laque. Non è un semplice rosso: è IL rosso.

***********************************************************************************

Questo prodotto mi è stato fornito in test da Yves Saint Laurent divisione Beauté.

***********************************************************************************


Ma perché mai non si può usare lo smalto sulle labbra?

Non sarebbe meraviglioso se potessimo ottenere sulla bocca lo stesso colore lucido, goloso, intenso che abbiamo sulle nostre unghie laccate?

Per quanto pazza possa sembrarvi l'idea, adesso (in un certo senso) si può.

Il progresso della scienza cosmetica non ha ancora prodotto il rossetto che può essere utilizzato agevolmente sulle mani (e viceversa), però, grazie al Rouge Pur Couture Glossy Stain di Yves Saint Laurent, possiamo finalmente ottenere sulle labbra lo stesso lucido a specchio di uno smalto. Non ci credete? Cliccate qui e potrete vedere il suo effetto su di me.

Il concetto alla base del Rouge Pur Couture Glossy Stain  è rivoluzionario: il colore pieno di un rossetto, la lucentezza laccata di un lucidalabbra, la durata di un lipstain. Se avrete modo di provarlo anche solo su una mano, potrete appurare che eliminarlo è una vera impresa, anche utilizzando uno struccante bifasico!

Io l'ho tenuto su tutta la mattina, sono andata a pranzo e, al ritorno, ho dovuto ritoccarlo solo al centro delle labbra, ma non per ripristinare il colore (che era ancora tutto lì), ma per renderlo nuovamente lucidissimo. Credo che attualmente sia impossibile trovare sul mercato qualcosa di altrettanto duraturo senza dover arrivare agli antitraccia veri e propri.

Noterete che Rouge Pur Couture Glossy Stain ha una confezione molto particolare: non  a caso, vi dicevo, sembra quasi uno smalto, non trovate? Vi segnalo però anche la peculiarità dell'applicatore: è importante che un prodotto così inscalfibile sia steso alla perfezione e, per fare ciò, da YSL si sono inventati la spugnetta vellutata che funge quasi da pennellino di precisione. Inanzitutto, consente di prelevare la giusta quantità di colore, per non creare macchie. Poi, con la punta, si può delineare agilmente il contorno labbra. Infine, con il corpo dell'applicatore è possibile stendere uniformemente il prodotto.

I colori disponibili sono ben 18, proprio per accontentare tutti i gusti e per avere un Rouge Pur Couture Glossy Stain per tutte le occasioni d'uso, da mane a sera :-)

Alle amanti del "Rosso Moana" consiglio il numero 9, Rouge Laque: avete presente la lacca cinese, rossa che più rossa non si può? Ecco, è lei. Un colore assolutamente sfacciato abbinato ad una lucentezza prepotente: praticamente, un rossetto che farà parlare di voi negli anni a venire :-)

30 euro e passa sono tantissimi, non lo si può negare. Questo, però, è un prodotto che non conosce paragoni.

Praticamente un must per tutte le amanti dei rossetti.

...e degli smalti ;-)

23 commenti:

  1. Meraviglia. Non ho mai speso una cifra del genere per un rossetto, ma penso di essermi innamorata. Non si hanno mai abbastanza rossi, no?

    RispondiElimina
  2. Mai! :-) Grazie di essere passata!

    RispondiElimina
  3. E' un prodotto innovativo e mi intriga moltissimo. Bello il rosso ma belli anche alcuni altri.

    RispondiElimina
  4. Questo si che mi ispira.. se poi dici che dura!!! :)

    RispondiElimina
  5. Telepatia piena!!!! Anche io ne ho parlato oggi!!!!

    RispondiElimina
  6. Ti seguo da tanto (e mi piacciono tanto le tue recensioni), ma non avevo mai commentato, ci voleva questo super rosso per smuovermi, vedrò di trovare un motivo per gratificarmi regalandomelo! :D

    RispondiElimina
  7. Particolarissimo! Però temo ci voglia una mano più ferma della mia per evitare imprecisioni e contorni tremolanti.

    RispondiElimina
  8. Tra la tua recensione e quella di Hermosa... non posso non volerlo!!
    (in realtà mi aveva già convinta la foto!! :D)

    RispondiElimina
  9. Cara Dama Bianca, belli quasi tutti! Solo un violaviola mi perplime, ma sono pronta a ricredermi :-)

    RispondiElimina
  10. Troppo telepatiche, Hermosa mia...

    RispondiElimina
  11. Cara Quell'altra, se lo provi vieni qui a dirmi come ti sei trovata, mi raccomando ;-) Grazie di aver vinto la tua ritrosia verso i commenti!

    RispondiElimina
  12. Cara Kally, ma ti sottovaluti sempre!!

    RispondiElimina
  13. Eh, il packaging è quel che è, cara Spendi & Spandi!

    RispondiElimina
  14. Il packaging è semplicemente favoloso, e mi fa piacere leggere che hanno effettivamente "studiato" la forma dell'applicatore! D'altronde per quel prezzo mi sembra il minimo... Meraviglioso!

    RispondiElimina
  15. Hehehe cara Molkinaify, costa ma vale :-)

    RispondiElimina
  16. Oggi mi sono limitata ad ammirarlo e a provarlo sulla mano (c'è anche un rosso aranciato, sempre per rimanere nel mio territorio, veramente bello e ho provato anche un fuchsia, ché i colori che non si fanno notare non sono per me) quando farò il grande passo dell'acquisto ti farò sapere le mie impressioni!

    RispondiElimina
  17. I lipgloss intense di Illamasqua sono coprenti, lucidissimi e laccati mooooolto più di questi! ti consiglio di provarli.

    A me questo non è piaciuto perchè dopo un minuto dall'applicazione diventa colla moschicida. Inoltre il colore che ho provato io (numero 1, era viola)si stendeva in modo disomogeneo

    RispondiElimina
  18. Uff, pensavo di aver già lasciato il mio commento qui, invece avevo commentato solo sul blog di Nadeshiko... io sono andata completamente fuori di cervello per questi rossetti! Non sono riuscita a scegliere alla prima il colore, cosa che non mi capita mai, di solito sono molto decisa! Al secondo giro in profumeria ne ho presi 2, il n. 13 e il n. 17 (giusto per non essere superstiziosi!). E da 2 settimane non porto altro!

    Ci vorrebbe qualcuno che si prendesse tutti i miei rossetti e mi desse indietro l'intera linea Rouge Pur Couture! :D

    RispondiElimina
  19. io ho preso il nr. 5...ed ho convinto mia madre a prendere il 7...la cosa incredibile è che su di me dura anche 8 ore, su mia mamma no!!! strano, vero? comunque lo adoro, vale ogni centesimo che costa, e al prossimo stipendio mi sa che mi prendo un altro colore!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails