lunedì 25 ottobre 2010

Miss Broadway ombretti cotti trio

Pro: raro esempio di ombretti perlati senza effetto craclé. Creano un colore luminoso che si presta ad essere usato da solo, o come 'top coat' per lucidare gli ombretti mat più spenti.

Contro: con uno sfumino nella confezione, sarebbero perfetti.

Prezzo: intorno agli 8 euro.

Curiosità: Miss Broadway è anche su Facebook: a me piace, e a voi?

*******************************************************************************

Rosa, bianco e grigio: ecco il trio di ombretti per il mio autunno 2010.

Miss Broadway mi ha inviato in test altre 3 versioni di ombretto cotto trio: una sul verde, una sui toni del blu e una con due gradazioni di marrone e un beige. Se ho voluto testare per prima proprio questa, è proprio perché non so resistere al contrasto fra la durezza del grigio e la delicatezza del rosa, nel trucco come nell'abbigliamento. Con un punto di luce bianca sotto alle sopracciglia, mi sento elegante, senza esagerare.

Rispetto ad altri ombretti cotti, questi Miss Broadway mi sono parsi più coprenti: l'effetto è sempre molto brillante, ma non si poggia sulle palpebre come una distesa di fiocchi perlati, difetto tipico dei colori nacré. La texture della cialda è quasi cremosa e sono facili da stendere perché non fanno strato e non macchiano. Usati asciutti, il colore è più discreto; con un pennellino bagnato, invece, rivelano tutta la loro anima metallica e consentono di creare un trucco che non può passare inosservato, soprattutto su una base completamente mat.

Non sono sicura delle altre varianti di colore disponibili, perché non vedo gli ombretti cotti trio sul sito http://www.broadwaycolors.com/, però sarei curiosa di sapere se esiste una versione sui toni del viola: sarebbe un must, per me!

Il fatto che gli ombretti cotti trio di Miss Broadway costino solo 8 euro, aiuta moltissimo: vi consiglio spesso prodotti esosissimi, mi sento soddisfatta quando riesco a segnalarvi un prodotto che non costa un occhio della testa. Tra l'altro, la durata è ottima: anzi, vi dirò che ho fatto decisamente fatica a struccarli per bene, la sera. E sì che uso un prodotto bifasico!

Vi ricordo che Miss Broadway è Made in Italy e che produce da sempre prodotti cruelty free: per me, questi due sono grandissimi punti a favore di questo marchio.

E voi, conoscete Miss Broadway? Cosa usate? Sono curiosa di saperlo :-)

16 commenti:

  1. Di questo marchio avevo solo un trio di ombretti bianco-celeste-azzurro, preso per accordarsi al completo per il matrimonio di mia sorella. Poi la parrucchiera decise per i suoi prodotti, e il mio trio è rimasto dimenticato in fondo al mio beauty, fincheé non ho deciso di regalarlo a una collega bionda.

    RispondiElimina
  2. io proprio l'altro giorno ho comprato la ghost liner ,ovvero la matita traparente x fare il contorno labbra....ma devo ancora testarla x bene!XD

    RispondiElimina
  3. Conosco bene questi prodotti della Broadway,in passato ho usto un fondotinta compatto resistente all'acqua,matite occhi,smalto ecc.Non sono male,vedo il loro espositore arricchirsi sempre più, di nuovi prodotti a prezzi, abbordabili... Questi ombretti trio di cui scrivi oggi, lì ho visti,sembrano belli e raffinati nell'abbinamento,anche se molto "mini".

    RispondiElimina
  4. acc...!...ho studiato l'espositore Broadway nell'Ipercoop del centro commerciale dove sono stata settimana scorsa, ma non ho acquistato nulla perchè avevo bisogno di lavarmi la coscienza dopo l'acquisto di Lingerie de peau da Sephora...

    RispondiElimina
  5. Quando era la sola che la produceva ho preso spesso la matita con mina retraibile... avere una punta sempre sottile senza necessità di temperare mi è sempre piaciuto.
    Adesso molti fanno matite simili (ho la collezione della elf), quindi avevo smesso di puntare gli espositori.

    RispondiElimina
  6. Ciao, grazie per i consigli, sempre preziosissimi. Poichè questi sono anche i miei colori - 4 stagioni più che autunnali! - sono scesa al super a comprarli, ispirata dal tuo post, e li ho provati. Fighissimi!

    RispondiElimina
  7. Della Miss Broadway ho un solvente senza acetone. Delusa dal non riuscire a reperire quello della Essence ho trovato questo al supermercato. Costa sui 3€ ed ha 125 ml di prodotto.

    RispondiElimina
  8. Mi ero dimenticata! Miss Broadway ha da poco aperto una pagina facebook http://www.facebook.com/home.php?#!/Miss.Broadway.MakeUp
    Mi incuriosisce la sezione sulla scuola di trucco.

    RispondiElimina
  9. Rimedierò io per te, Kally ;-)

    RispondiElimina
  10. Grazie di avermela ricordata, Compagne di merende!

    RispondiElimina
  11. Oddio, non sono tanto mini, Dony...

    RispondiElimina
  12. Eh beh, allora era per una buona causa, cara Topins...

    RispondiElimina
  13. Vero Taksya, sono stati tra i primi ad utilizzare il cappuccio temperamatite.

    RispondiElimina
  14. Mi fa piacere, cara Sabrina :-)

    RispondiElimina
  15. Proverò anche quello, grazie, prezzemolo :-)

    RispondiElimina
  16. Non cappuccio temperamatite, ma stick a scomparsa.
    Però MB aveva la punta col taglio inclinato e la mina aveva sempre la punta appuntita da uno dei lati.
    ... lo so... non avrete capito nulla -_-'

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails