venerdì 23 gennaio 2009

Chi l'ha visto? Shampoo Perm & Color per capelli trattati

Quando sei adolescente è tutto nuovo per te: certo questo magari comporta anche una certa confusione sul da farsi, e la storia è piena di clamorosi errori cosmetici e fisse inspiegabili.

Io, ad esempio, a undici anni avevo una passione immotivata per lo shampoo che vedete a lato: non che si trattasse di un pessimo prodotto lavante, semplicemente però non era lo shampoo adatto a me.
Perm & Color era dedicato ai capelli trattati: ipoteticamente la sua funzione principale doveva essere quella di revitalizzare i capelli permanentati e colorati, facendo sì che i boccoli rimanessero belli stretti e il colore non sbiadisse. A undici anni avevo riccioli naturali (come adesso, ma all'epoca insistevo a piastrarli spesso) e il mio colore era quello che mi ha donato madrenatura: in una sola parola, dunque, Perm & Color per me era inutile.

Perchè allora ero talmente presa da questa specialità?

Per la confezione (che ricordavo leggermente diversa, nella mia mente aveva qualcosa di fuxia), e soprattutto per la pubblicità. Ho cercato su Youtube una testimonianza video di quel capolavoro di tecnica di advertising anni '80, con donne supersexy con superspalline, capelli enormi e trucco pesante, ma purtroppo non c'è stato verso di reperirne una copia.

L'aspirazionalità è un sentimento che tutti proviamo e gli art director e copywriter di questo mondo lo sanno benissimo: quando guardavo la pubblicità di Perm & Color alla tv, mi sembrava di avere davanti l'unico possibile esempio di quello che poteva significare per una della mia età il crescere e diventare donna. Certo nessuno mi aveva spiegato che non necessariamente una a vent'anni è strafiga come quelle dalla tv, ma siccome ho sempre creduto negli happy ending per me era semplifcemente così. E allora al supermercato con mio padre infilavo sempre Perm & Color nel carrello, assieme ad una confezione di bagnodoccia Chleò, e lui non mi diceva mai nulla: il mio genitore ha sempre avuto la massima discrezione ed accondiscendenza nei confronti delle mie necessità cosmetiche. Adesso ho molta cura nel nascondergli gli acquisti multipli che effetuo, ma questa è un'altra storia...

A parte questo piccolo attimo di 'Come eravamo', come mi trovavo con Perm & Color?
Bene. Non ricordo salti di gioia quando uscivo dalla doccia, ma d'altro canto mi aspettavo semplicemente che lavasse i capelli e fosse bello da guardare e da possedere.

Poi sono cresciuta, e sono diventata troppo curiosa per acquistare un prodotto più di una volta (o almeno questa è la regola generale, poi ci sono le eccezioni).

Quello che mi piacerebbe sapere è se qualcuno lo ricorda: io sì, con molto affetto :-)

15 commenti:

  1. Anch'io l oricordo Profumissima!e mi sembra anche ci fosse per capelli castani e neri.Ri cordo bene?Ciao e grazie per questa chicca :-*

    RispondiElimina
  2. Ma sai che in un momento di follia mia ero fatta una permanente di quelle anni 80 che uccidono ogni piccola forma di vitalità dei capelli e devo dire che questo Shampoo non era affatto male.. mamma mia che scrigno dei ricordi che hai aperto!!! Ricordo che però non aveva un gran buon profumo!!

    RispondiElimina
  3. Altro che' se lo ricordo,quando l'ho visto nella foto,ho avuto un sussulto al cuore,quanti ricordi... Primo fra tutti la mia ORRIBILE permanente,di gran moda negli anni 80,io poi mi ostinai a lungo a portarla...Chi ha i capelli lisci di solito sogna sempre bei boccoloni ben definiti,l'esatto contrario di quello che può donarti LA PERMANENTE...Quando finalmente me nè accorsi,iniziai ad ARROVENTARLI con la piastra e a tutt'oggi i miei capelli attraversano ogni giorno le pene dell'inferno...Però hai ragione PROFUMISSIMA, anch'io ricordo nella confezione qualcosa di fuxia,comunque hai fatto bene a titolare "chi l'ha visto",esiste piu' questo prodotto?!?

    RispondiElimina
  4. Siiiiiii me lo ricordo!!! E credo di averlo usato qualche volta...è così anni '80 e io mi facevo regolarmente la permanente (poveri capelli, bellissimi, liscissimi, mai tornati tali...). Leggendo il post mi è venuta in mente la pubblicità anni '80 del Gel forte L'Oreal con ballerine e ballerini con capelli sparatissimi e tute bianche con righe gialle, fuchsia, blu... sto vaneggiando??

    RispondiElimina
  5. Ciao Cri! Sai che non ricordo questa distinzione? E' possibile, ma io proprio non la ricordo.

    RispondiElimina
  6. Cara Francy, il profumo non mi colpiva tantissimo ma neanche mi dispiaceva: e poi volevo talmente tanto questo shampoo...

    RispondiElimina
  7. Cara Dony, ma chi di noi aveva una pettinatura decente negli anni '80? io avevo dei bellissimi capelli ondulati che erano l'invidia di tutte le amichette, ma mia madre e mia nonna mi pettinavano sempre con le treccine (quanti traumi!!!)

    RispondiElimina
  8. Cara Valeria, io ricordo come fosse ieri la pubblicità della Grafic di Garnier!!!

    RispondiElimina
  9. Permanenti, treccine, colori improbabili... ce le ho tutte!!! Completato l'album delle figurine orripilanti, si vince qualcosa? No , perché in questo caso sono già sul podio!!!

    RispondiElimina
  10. Cara Kally, al secondo posto ci sono io con la mia stiratura chimica andata male...

    RispondiElimina
  11. io so che è tornato di nuovo in vendita:
    credo in supermercati del veneto tipo Martinelli, Lando , Tosano, ecc..

    claudia

    RispondiElimina
  12. ciao a tutte ,si lo usavo anche io lo schampo perm color .avevo sia la permanente che i colpi di sole...mi invidiavano tutte x la mia permanente sembravano ricci naturali..lo userei ancora se fosse in commercio ciao a tuttr

    RispondiElimina
  13. Vedo che l'argomento cadde ancora nel 2009 :D
    Ma io nostalgica dello shampoo in questione lo riesumo informando che è dal 1998 che non lo trovo più in commercio a Belluno, ma furia di prova e riprova, ho trovato un prodotto che mi fa sentire lo stesso risultato:
    http://www.gliss.testanera.com/glisskur/it/it/home.html
    P&C era profumato e lasciava i capelli corposi, questo nero alla tripla cheratina, mi lascia la stessa sensazione.
    Mi pareva carino condividere questo pensiero :)
    Laura

    RispondiElimina
  14. La confezione era tutta rettangolare...l'immagine era la stessa ma piccola e ridotta in basso....tutta bianca...io pensavo che era lo shampoo di Jem...stesso anno 1987...

    RispondiElimina
  15. ...te l'ho trovato su you tube...http://www.youtube.com/watch?v=lJdMYzdL9RE

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails